Programma HandBike

Available also in: enEnglish deDeutsch

Round Table CUP – sabato 23 settembre 2017 a Lugano, Svizzera

La gara si svolge all’interno della manifestazione Lugano Bike Emotion organizzata dell’Associazione omonima e si disputerà su un circuito di 4 Km nella cornice del lungolago di Lugano e del centro della Città. Una mappa del percorso è presentata nel presente regolamento.

La manifestazione è la tappa finale del circuito Europeo di handbike (EHC) organizzato dalla Federazione Europea di Handcycling.

In previsione dell’alto numero di partecipanti, la corsa sarà divisa in due gare entrambe della durata di 60 minuti + 1 giro. Allo scadere dei 60 minuti di gara, al passaggio del leader assoluto in gara in quel momento, sarà suonata la campana che avviserà gli atleti dell’inizio dell’ultimo giro. Completato l’ultimo giro, tutti gli atleti dovranno fermarsi e la gara avrà termine.

PROGRAMMA

ore 17.00                                 Chiusura al traffico del percorso

dalle 15.00 alle 17.30         Verifica licenze, ritiro numeri identificativi e chip al Liceo 1 di Lugano

ore 17.30                                 Riunione tecnica Piazza Manzoni con C.O., giudici Swiss Cycling e responsabili delle società iscritte

ore 17.30 – 18.00                 Prova percorso cat. H1-H2-H3

ore 18.00 – 19.00                 Partenza ufficiale Round Table Cup cat. H1-H2-H3

ore 19.00 – 19.30                 Prova percorso cat. H4-H5 e Open

ore 19.30 – 20.30                 Partenza ufficiale Round Table Cup cat. H4-H5 e Open

ore 21.00                                Riapertura al traffico delle strade cittadine

ore 21.00                                Premiazioni ufficiali finali del circuito EHC e cena al Centro Esposizioni, Padiglione Conza.

 

Modifica del programma

Nel caso si verificassero situazioni particolari tali da pregiudicare l’ordine pubblico o le condizioni di sicurezza la Giuria d’intesa con il Comitato Organizzatore può in qualsiasi momento decidere:

– Di modificare il percorso.

– Di modificare la durata della gara.

– Di suddividere le categorie e la durata delle gare adeguandole secondo le  esigenze in caso di una grande affluenza di partecipanti.

– Di prevedere le partenze differenziate per categoria.

– Di annullare una parte della gara.

Nel caso in cui si verificassero eventi di corsa che potrebbero portare a falsare il regolare svolgimento sportivo e conseguente risultato tecnico della corsa, ogni e qualsiasi decisione sarà presa dalla Giuria d’intesa con il Comitato Organizzatore.